Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ripartiamo insieme in sicurezza, è l’ora del caffè al bar

Con la fase 2, torniamo anche ad assaporare il caffè nel posto del cuore.

Dopo 70 giorni di moka e cialde usa e getta, di serrande chiuse e interminabili silenzi per le strade delle città, torna ufficialmente il caffè al bar, il rumore dei chicchi che cadono per essere macinati, il ticchettio delle tazzine che si posano sui piattini, il profumo delle brioches calde.

Tra dispositivi di protezione, distanze da rispettare e sanificazioni da garantire, è arrivato il gran giorno della ripartenza della fase 2. Sono infatti pronte le linee guida per contrastare la diffusione dell’epidemia da Covid-19 per permettere la ripartenza degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande:

  • I coperti

La distanza tra un coperto e l’altro non dovrà essere inferiore a un metro.

  • Norme igieniche

Mascherine obbligatorie per il personale e per i clienti solo alla cassa o per andare in bagno; la cassa dovrà essere separata dal cliente con una barriera in vetro o plexiglass; dispenser di gel igienizzante dovranno essere messi a disposizione anche per i clienti nel locale; i tavoli dovranno essere disinfettati dopo ogni utilizzo; si raccomanda l’utilizzo dei menu digitali.

  • Informazione

Si raccomanda la prenotazione telefonica o telematica; è necessario che i gestori debbano di misurare la febbre; fortemente consigliato il ricambio d’aria.

É possibile consultare qui le “Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive”

Rinnoviamo il nostro augurio per una florida ripresa e vi ricordiamo che i nostri agenti sono sempre a vostra completa disposizione.

il Team SAICAF

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo con i tuoi amici

Un mondo di caffè

Chicchi di notizie e curiosità

Categorie

Articoli correlati